STELLE AL VOLANTE

Home/Shop/Stelle al volante

Stelle al volante

29,50

19 disponibili

Il glamour della “Dolce Vita” in ottica automobilistica. I personaggi del cinema e dello spettacolo che hanno reso indimenticabili gli anni 50 e 60, e le loro splendide auto, fanno emergere l’affascinante ritratto di un’epoca: Mastroianni e Anita Ekberg, De Sica, Sophia Loren e Walter Chiari, Tognazzi e la Spaak, Audrey Hepburn e Mel Ferrer; e ancora, Giulietta Masina e Alberto Sordi, Gina Lollobrigida, Fred Buscaglione, Anthony Quinn, Joan Collins e tanti altri.
Tutti al volante, o di fianco al guidatore, o sorridenti vicino a una bella macchina di fronte ai fotografi o alla cinepresa.
Tutti a interpretare un ruolo, a essere parte di una storia. Ogni immagine è raccontata da una didascalia relativa al film, al protagonista, o al regista.

19 disponibili

COD: 9788897395058 Categorie: ,

Descrizione

Sì, è vero, se qualcuno ci chiedesse a bruciapelo di indicare il nome di un’auto da eleggere a simbolo dell’Italia degli anni Cinquanta e Sessanta così come fu raccontata dal cinema di allora, tutti risponderemmo probabilmente: la spider guidata da Bruno Cortona nel film “Il Sorpasso”. Magari non sapremmo indicare il modello, non ci ricorderemmo che Dino Risi scelse – evidentemente non a caso, vista la strada percorsa da Gassman e Trintignant – una Lancia Aurelia B24. Ma la mente quasi sicuramente ci riporterebbe lì, a quella macchina, a quel film, a quella giornata di agosto di un’Italia lontana nel tempo, un’Italia che stava conoscendo il “miracolo economico” e il suo primo benessere. L’Italia della “Dolce vita”. Un Paese che cresceva, che aveva voglia di fare e che con tutti i suoi ritardi e i suoi mille difetti dava speranze e offriva possibilità inimmaginabili fino a pochi anni prima.
Ora questo bel libro fotografico ci fa un regalo prezioso, allargando lo sguardo e moltiplicando un’accoppiata, quella tra auto e stelle del cinema, grazie alla quale a emergere è davvero il ritratto di un’epoca. A sfogliare queste pagine gli occhi, è inevitabile, cadono e si soffermano su attrici bellissime e su attori affascinanti: ci sono Mastroianni e Anita Ekberg, Sophia Loren e Walter Chiari, Tognazzi e la Spaak, Audrey Hepburn e Mel Ferrer. E ancora Giulietta Masina e Alberto Sordi, Gina Lollobrigida, Anthony Quinn e Joan Collins. Tutti al volante, o al posto di fianco al guidatore, o comunque vicino a una bella macchina e sorridenti di fronte ai fotografi o alla cinepresa. Tutti a interpretare un ruolo, a essere parte di una storia.
Perché questo, in fondo, è il cinema: semplicemente l’arte di raccontare storie. Vere o inventate, favole o tragedie, sogni o realtà da tramandare. Il fascino del grande schermo, di quella luce bianca che passa sopra la testa del pubblico, sopra di noi, è forse tutto qui: la sua capacità di rappresentare il mondo in cui viviamo, in cui è vissuto chi è venuto prima di noi o in cui vorremmo vivere.
Federico Fellini, Roberto Rossellini, Vittorio De Sica, Dino Risi, Ettore Scola e tutti gli altri grandi registi protagonisti delle pagine che seguono sapevano raccontarle, queste storie, come pochi altri. Sapevano descrivere situazioni e trasmettere sensazioni. Sapevano leggere il loro tempo e interpretare il Paese in cui vivevano. Lo facevano con le parole contenute in sceneggiature impareggiabili e in un meraviglioso bianco e nero. Anche se poi, ogni tanto, viene il dubbio che quell’epoca fosse per tanti versi più a colori di quella attuale. Un dubbio che le pagine e le foto di questo libro, per quanto sono belle, hanno il merito di non fugare. Al contrario.

Walter Veltroni

Informazioni aggiuntive

Peso 2 kg
Dimensioni 23 x 33 x 2 cm
Copertina

Cartonata

Pagine

100

Data di pubblicazione

2009

Autore

Irene Pollini Giolai, Nicolò Barretta

ISBN

9788897395058